MANUTENZIONE E CURA DI ALBERATURE

Le attività di manutenzione delle alberature vengono effettuate prevalentemente nei mesi di riposo vegetativo ed in conformità alle caratteristiche dei tipi di piante e consistono in:

  • consulenze agronomiche e fitopatologiche
  • potatura alberature ad alto fusto
  • potatura siepi, cespugli, arbusti e rampicanti
  • rimonda del secco (potatura che elimina i rami secchi o eccedenti degli alberi)
  • spollonatura (asportazione di polloni, germoglio che si sviluppa dal rizoma o dal tronco di una pianta, per evitarne l’impoverimento vegetativo)
  • interventi antiparassitari
  • monitoraggio
  • abbattimento
  • eliminazione ceppaie
  • ripiantumazione

Le potature sono effettuate esclusivamente al fine di eliminare rami secchi, lesionati o ammalati, per motivi di difesa fitosanitaria, per problemi di pubblica incolumità, per rimuovere elementi di ostacolo alla circolazione stradale, oltre che per mantenere le dimensioni della chioma degli alberi entro limiti stabiliti, ove necessario.

Interventi di potatura vengono effettuati inoltre nella fase giovanile della pianta per favorire l’attecchimento o per dare alla pianta la forma desiderata.

GALLERY

CHIAMA